Asti, 10.000 mascherine arrivata da Nanyang in Cina

Asti, 10.000 mascherine arrivata da Nanyang in Cina

 

Anche l’emergenza sanitaria è stata l’occasione per rafforzare la solida amicizia tra Italia e Cina che nel corso del tempo è riuscita a rinnovarsi mantenendo radicata l’eredità storica che i due paesi condividono nel rispetto e nella fiducia reciproca.

Testimonianza di questo legame è stata la recente donazione del sindaco di Nanyang Liu Qingfang e dell’imprenditore Zhao Zhi Jun, amministratore delegato della Way Assauto, che hanno fatto pervenire al Comune di Asti 10000 mascherine e altre 6000 verranno consegnate nei prossimi giorni.

Il sindaco di Asti Maurizio Rasero e l’assessore Stefania Morra nel ritirare il prezioso materiale, e, nell’attesa di poter esprimere personalmente la propria gratitudine al primo cittadino ed a Mr Zhao, hanno ringraziato per il significativo gesto di generosità che testimonia ancora una volta la solidarietà e il sostegno della comunità cinese che in più occasioni ha dimostrato particolare attenzione e sensibilità al momento che tutta la cittadinanza astigiana sta vivendo.

Queste significative iniziative rafforzano il legame e lo spirito di collettività che uniscono tutti i residenti del nostro territorio e consolidano i contatti tra i due Paesi.