Dom. Gen 15th, 2023

 

In questo ottobre, mese della prevenzione dei tumori al seno con la storica campagna “Nastro rosa” della Lilt, anche il castello comunale Falletti di Barolo, sede del WiMu, si tinge di rosa.

La campagna di sensibilizzazione sul territorio è partita alcuni giorni fa, così come la consueta attività di screening nella sede dell’associazione ad Alba, in via Santa Barbara, dove è possibile sottoporsi a visite senologiche gratuite grazie alla collaborazione del personale medico dei servizi di Oncologia e di Chirurgia/Senologia dell’Asl Cn2 rivolte alle donne di età compresa tra i 18 e i 45 anni e Over 70 (ovvero, il pubblico che non rientra nel programma di Prevenzione Serena).

«Il colore rosa – dice il sindaco di Barolo, Renata Bianco – sta accompagnando la campagna della Lilt con l’illuminazione di alcuni monumenti simbolo del nostro territorio, tra cui abbiamo voluto ci fosse anche il nostro castello».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.